ANGELICA E GLI EUNUCHI – LA PERLA DI LABUAN 23/3/2018

Riccardo

“Algeri la bianca si desta. Il sole indora le due antiche torri spagnole, vestigia dell’occupazione iberica, che nel XVI secolo dovette cedere al turco asiatico. Angelica si guardò intorno.” Ritroviamo la protagonista del ciclo dei romanzi di Anne Golon (pseudonimo di Simone Changeux). Angelica é stata catturata di pirati barbareschi per essere condotta schiava nell’harem del sultano del Marocco. Prima di riconquistare la libertà Angelica incontra personaggi straordinari come Laila Aicha, la gigantesca sultana negra, Daisy-Valina, la giovane inglese ormai del tutto islamizzata, Colin Paturel, il “re degli schiavi”. Il più straordinario di tutti è Osman Ferragi, il Grande Eunuco. “Un turbante con pennacchio gli cingeva il capo. In quell’abbigliamento casalingo si distingueva meglio l’ambiguità del suo sesso. Le braccia lisce e tonde, ornate di braccialetti, e le mani inanellate, avrebbero potuto essere quelle di una bellissima negra.” Un’occasione per rivisitare una figura presente in tutte le culture e le epoche, fuori dal morboso e dal volgare. Il più antico di cui si ha notizia fu Combabo, architetto al servizo del re Antioco I di Siria nel III sec. a. C. e confidente della regina Stratonice. I diversi metodi di castrazione (sudanese, abissino, cinese ecc.) sia volontaria che forzata. Alessando Magno aveva due amanti eunuchi. La triste storia di Abelardo ed Eloisa. I cantori castrati che si esibivano nella Cappella Sistina, solo pochi divennero ricchi e famosi, la maggior parte ebbero una vita e una morte oscure. Teresa Lanti, la cantante che si fingeva un eunuco. Nell’impero cinese gli eunuchi comandavano l’esercito, la polizia, la flotta e la diplomazia. La setta mistica russa degli Skoptsi. “Ci sono donne che si divertono con i molli baci degli eunuchi, con loro non hanno il fastidio di avere a che fare con una barba ispida, e poi niente aborti.” (Giovenale) Alessandro Moreschi, l’ultimo cantore castrato, morì nel 1922 a 64 anni. Sun Yao tiung, l’ultimo eunuco dell’ultimo imperatore cinese, morì a Shangai nel 1996. Buon ascolto.

Per chi vuole saperne di più:

Vanna de Angelis “Eunuchi – Sacerdoti, guardiani del potere, straordinari amanti, cinquemila anni di storia, sesso e sorprendenti destini degli uomini disarmati” Piemme, Casale Monferrato 2000

 




Current track
TITLE
ARTIST