Radio Notav

header

http://www.radionotav.info/

L’esperienza di radio NOTAV nasce il 10 dicembre 2010 negli studi di Radio Blackout (105,250 FM), in Via Cecchi 21 a Torino.
C’è la necessità di informare e denunciare via radio quanto avviene in Valle di Susa, e raccontare la lotta popolare che da vent’anni si oppone alla costruzione della linea ad Alta Velocità, il famigerato TAV.

Dagli studi di Torino la trasmissione si sposta direttamente in Valle: grazie ai tecnici della radio si costruisce uno studio mobile, che viene installato a Bussoleno. Il segnale radio viene inviato via web a Torino, e da lì diffuso via etere e online.
Lo studio mobile permette non solo di ritrovarsi nel cuore della Valle, ma anche, come succederà negli anni a venire in più occasioni, di spostarsi e ritrovarsi a trasmettere direttamente nei luoghi in cui infuria la lotta, dalla roulotte installata nel cuore della Libera Repubblica della Maddalena nel 2011 al presidio Gravela nel 2012.

Attivisti, esperti, cittadini e cittadine, comitati locali, in molti sono passati in diretta, e in questi tre anni Radio NOTAV è diventato un punto di riferimento radiofonico importante, dove si raccontano le esperienze di lotta e di resistenza valligiana.

Nel corso del tempo è stato spontaneo per la redazione ritrovare nella lotta valsusina analogie e somiglianze con altre lotte, e la rubrica “La Terra Trama” si è impegnata così a raccogliere e diffondere la testimonianza di tante altre lotte contro le nocività attive in Italia e non solo: dalla lotta No Muos in Sicilia all’opposizione popolare contro la realizzazione del Terzo Valico tra Piemonte e Liguria, da Notre Dames de Landes alle lotte contro inceneritori e discariche, contro la devastazione nucleare, e poi ancora l’Expo, la Brebemi, la Pedemontana e altre infrastrutture simili e tanto altro.




Current track
TITLE
ARTIST