Stakka Stakka #69 – Aranzulla e Biblioteche [27 Maggio]

Stakka Stakka

aranzulla
Sotto lo sguardo vigile di Salvatore Aranzulla una nuova puntata dell’hacker evangelism strike force.

 

Incominciamo dalla mai dimenticata hackingteam e del suo fondatore David Vincenzetti.

Biblioteche da quarantena

Parliamo dell’internet archive. In questo momento che le biblioteche sono chiuse e lascia ad ogni persona che vuole la possibilita’ di leggere e scaricare libri dal loro sito. Questo ha creato non diversi problemi di copyright e di burocrazia per diverse case editricii che hanno provato a protestare contro IA dicendo che stanno distribuendo i libri gratuitamente, ma internet archive diche di essere “una normale biblioteca” solo che lo fanno online e se qualche autore non vuole che i suoi libri stiano in biblioteca, beh puo’ chiedere a IA di essere rimosso e loro lo faranno e informeranno anche tutte le altre biblioteche.

Noi di solito i libri li scarichiamo e li passiamo usando vari servizi che esistono online, alcuni di questi sono pubblici e gratuiti ed e’ proprio per quello che possiamo parlarvene, eccone alcuni:
  • trantor è un nuovo progetto web di scambio libri download e upload anonimo
  • libgen censuratissimo ma sempre vivo e ora anche con client desktop
  • framabook
  • su tor invece possiamo usare trantor e liberliber
Per organizzare la nostra libreria locale possiamo fare affidamento sull’infallibile calibre.

 

 

 




Current track
TITLE
ARTIST