Sulla questione dei “diritti animali”

Nella puntata di liberation front del 19 aprile abbiamo parlato della famosa notizia della liberazione di Cecilia (primate prigioniero dello zoo di Mendoza, Argentina) per mezzo dell’applicazione dell’habeas corpus, ovvero il principio giuridico che tutela l’inviolabilità della persona, stabilendo di fatto che Cecilia è un soggetto di diritto e non un oggetto. E’ stata un’occasione per riflettere sulla questione dei “diritti animali” e per chiederci se seguire l’inglobamento di altre specie animali all’interno della sfera del diritto umano sia una strada adatta a puntare verso una liberazione totale del vivente, o se non comporti piuttosto un semplice “aggiustamento” delle gerarchie antropocentriche.

Ascolta la puntata qui:

 




Current track
TITLE
ARTIST