Assolto Karlos, compagno basco detenuto in Italia

Scritto dasu 27 Gennaio 2016

Karlos Garcia Preciado, compagno basco condannato in Spagna nel 2000 a 16 anni di carcere per il presunto danneggiamento di una banca, è stato  costretto a lasciare il Paese basco e a vivere in clandestinità in Italia, con un altro nome, fino al 26 febbraio dello scorso anno quando l’interpol e la digos italiana l’hanno arrestato.

Il tribunale supremo di Madrid, nell’udienza del 21 gennaio ha finalmente deciso per l’assoluzione, nonostante non si sappiano ancora le motivazioni della sentenza. Un’assoluzione che rappresenta un precedente che però non permette ancora a Karlos di uscire dal carcere di Rossano Calabro (CS) per motivi burocratici.

Ascolta la diretta con Adriano Cirulli di Un Caso Basco a Roma

karlos

Contrassegnato come:

Continua a leggere

Prossimi articoli

Ricchi e poveri


Thumbnail
Articoli precedenti

Aggiornamento lotta rider


Thumbnail

Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST