Pulp la polpa dei libri @ Blackout House di Venerdì a Dicembre

Informazioni evento
Dettagli

Pulp la polpa dei libri
…continuano gli incontri del venerdì…
dalle 20 apericena, a seguire
dibattiti, presentazioni,
video e libri.

via Cecchi 21/a, benefit libere frequenze!
Tre gli appuntamenti anche a dicembre:

5  dicembre:
Radio Blackout presenta “Con Kobane e il Rojava che resiste“.
A Kobane le combattenti e i combattenti curdi stanno resistendo all’offensiva dell’ Isis.
Durante l’incontro si discuterà del modello di autorganizzazione sociale che i curdi e le curde stanno elaborando nella zona liberata e autonoma del Rojava e dell’attuale situazione in Iraq

Proiezione dei documentari: Ypj un giorno in Siria tra le donne kurde combattenti (2014) e di Da Shengal a Kobane la resistenza del popolo curdo (2014). A cura di MED centro interculturale curdo

12 dicembre:
Vita da cani con l’autore Francesco Carlucci, un libro fondamentale per chi ha a cuore la storia degli anni Settanta in Argentina, lo sviluppo della contestazione e la resistenza alla dittatura, la violenza di stato, la guerriglia e i crimini compiuti da Videla e soci, a partire dalle carcerazioni illegittime. Tutto questo raccontato in un’autobiografia narrativa da Francesco Carlucci, italiano emigrato da piccolo, negli anni Cinquanta, in Argentina

19 dicembre
proiezione di “Lo chiamavano Tepepa“;  un’intervista di 50 minuti a Ennio Sinigaglia, bandito e rapinatore torinese, a cura dell‘infoshop Senza Pazienza (estate 2014).
Di fronte a una videocamera, per la prima volta Ennio racconta la sua vita, senza filtri e senza censure, rievocando il mondo delle “batterie” del torinese, fatto di colpi in banche e gioiellerie, inseguimenti della polizia, carcere e tentate evasioni. Nel corso dell’intervista emerge con chiarezza non solo il racconto di una scelta di vita radicale, ma anche la determinazione e la consapevolezza con le quali questa scelta è stata – ed è tuttora – affrontata.

Current track
TITLE
ARTIST