Anarres del 16 ottobre. Aborto. 5 anarchici del sud. Balon: guardie private fasciste. Solidali contro l’omofobia in Polonia. Brasile: terra bruciata…

anarres

Il nostro viaggio del venerdì su Anarres, il pianeta delle utopie concrete. Dalle 11 alle 13 sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Anche in streaming

Ascolta e diffondi l’escopost:

2020 10 16 anarres

Aborto. Libere, senza legge

5 anarchici del sud. Era la notte del 26 settembre 1970. A 58 chilometri da Roma, tra Ferentino e Frosinone, un’utilitaria con a bordo cinque anarchici provenienti da Reggio Calabria, venne travolta da un camion guidato da un dipendente di Valerio Junio Borghese, ex comandante della decima Mas, e promotore pochi mesi dopo di un fallito golpe. La borsa con i documenti sul deragliamento del “treno del sole” che i cinque compagni stavano portando a Roma non venne mai trovata.
L’episodio, nonostante le numerose incongruenze, venne archiviato come incidente stradale. L’inchiesta della Polizia era affidata a Crescenzio Mezzina, a sua volta coinvolto nel fallito golpe.
Ne parliamo con Francesco

Una giornata di lotta e solidarietà transfemminista al consolato polacco di Torino

Storia della violenza. Genealogia del servizio d’ordine che controlla il Balon

Brasile: terra bruciata. La deforestazione, gli incendi, di cui Bolsonaro accusa le popolazioni indigene che ne sono vittime, stanno distruggendo la foresta amazzonica e sterminando chi ci vive. Nel paese la pandemia miete vittime tra indios e abitanti delle baraccopoli.

Appuntamenti:

Le domenica 1 – 8 – 15 novembre “Birrette, chiacchiere e libreria”. Dalle 18 alle 20 in corso Palermo 46

Giornate antimilitariste

Sabato 31 ottobre. Spese militari, missioni all’estero, guerra ai poveri.
Punto info a
l Balondalle 10,30 alle 13,30
La metafora della guerra al virus, tanto cara al governo, ha un sapore agre di fronte alla strage di questi mesi. Decine di migliaia di morti. Quanti sarebbero ancora vivi se ci fossero state le strutture adatte ad affrontare l’epidemia? Quanti non si sarebbero infettati su autobus sovraffollati? Quanti non rischierebbero rinchiusi in aule pollaio?
Le spese militari in Italia crescono da anni, così come i tagli alla sanità.

Lunedì 2 novembre. Armi, petrolio e buoni affari: la diplomazia in armi dell’ENI dalla Libia al Golfo di Guinea
Punto info in via Po 16 dalle ore 16

Mercoledì 4 novembre
ore 17 in piazza Castello
Nessuna pace per chi fa guerra
Presidio antimilitarista in contemporanea alla cerimonia militare per la “giornata delle forze armate”, nell’anniversario di quell’immane massacro nazionalista, che fu la prima guerra mondiale

Mercoledì 11 novembre
Libere di scegliere. Fuori obiettori e integralisti cattolici dagli ospedali!
La giunta Cirio all’attacco della libertà delle donne.

Punto informativo in via Po 16 dalle ore 15,30

Contatti:

Federazione Anarchica Torinese
corso Palermo 46 –
riunioni ogni martedì alle 21
Contatti: fai_torino
@autistici.org@senzafrontiere.to/

Wild C.A.T. Collettivo Anarco-Femminista Torinese
corso Palermo 46 –
@Wild.C.A.T.anarcofem

www.anarresinfo.org scrivi a: anarres@inventati.org

Anarres

viaggio nel pianeta delle utopie concrete

More info




Current track
TITLE
ARTIST