Gaetano Gervasio. Un operaio semplice

In occasione della presentazione a Torino dell’autobiografia di Gaetano Gervasio, curata ed integrata dalla figlia Giovanna, abbiamo fatto una lunga chicchierata con Tobia Imperato. Tobia , Giovanna Gervasio e lo storico Giovanni De Luna ne discuteranno martedì 10 gennaio alle 17 – presso l’Istituto Storico della Resistenza in Piemonte in via del Carmine 13. Il libro “Un operaio semplice. Storia di un sindacalista rivoluzionario anarchico (1886 – 1964)” è uscito in autunno per i tipi delle edizioni Zero in Condotta.
Fra i tanti equivoci riguardanti il movimento anarchico, vi è quello che vuole le sue vicende sostanzialmente estranee al mondo del lavoro.
Ma oggi numerosi studi hanno permesso di riscoprire vite di militanti rivoluzionari talmente straordinarie da apparire impensabili, tanto per la ricchezza degli avvenimenti quanto per l’intensità delle vicende di cui furono protagonisti.
Una di queste vite è quella descritta nella propria autobiografia da Gaetano Gervasio, una esistenza sempre attenta alla causa degli sfruttati e alla emancipazione della classe operaia.
Giovanna Gervasio, fine intellettuale di profonda cultura e animata dalla stessa passione civile, riprendendo in mano le pagine dimenticate del padre e aggiungendovi le integrazioni contenute nella parte finale, ha voluto onorare un debito.

Ascolta la chiacchierata con Tobia Imperato [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/01/2012-01-08-anarres-Tobia-Gervasio1.mp3|titles=2012 01 08 anarres Tobia Gervasio]




Current track
TITLE
ARTIST