LA PERLA DI LABUAN – I TRAVESTITI DELLA STORIA 4/5/18

“Per il resto della sua vita si sarebbe chiesto quale pensiero buono o cattivo avesse diretto i suoi gesti. Ma ora non aveva tempo. Era una possibilità. Forse non ne avrebbe mai avuto un’altra.” Nel romanzo “La papessa” la scrittrice Donna Woolfolk Cross prende spunto da una delle tante leggende del medioevo per costruire e raccontare la storia di Giovanna, una giovane donna curiosa e forte che non sopporta i limiti imposti dal suo tempo alla condizione femminile e, fingendosi uomo, accede al soglio pontificio nell’anno 854. Sette anni di ricerche dipingono un quadro vivace e dettagliato, tra intrighi per la corona imperiale (Carlo Magno é morto da poco), le incursioni dei vichinghi e dei saraceni, la medicina dell’epoca a base di salassi, purganti e previsioni astrologiche. La papessa Giovanna probabilmente non é mai esistita, ma pone la domanda se sia davvero possibile farsi passare a lungo per appartenente al sesso opposto. La storia ci offre alcuni esempi. Alla corte di Luigi XV il Chevalier d’Eon visse 46 anni da uomo e 37 da donna. Miranda Stuart esercitò la professione di chirurgo sotto il nome di James Berry in Inghilterra e nelle colonie, solo dopo la sua morte si scoprì che aveva un corpo femminile. Loreta Janeta Velazquez combatté con i sudisti nella guerra civile americana con il nome di Harry Buford. Dorothy Lucille Tipton divenne uno dei più applauditi pianisti di jazz e sassofonista negli anni 30 sotto il nome di Billy Tipton. Nella storia della pirateria ci sono state Mary Read e Anne Bonny, che si rivelarono donne solo dopo la cattura. Ce ne sono molti altri, e sono quelli di cui si è saputo, magari dopo la morte. Ma inseguire i propri sogni spesso comporta dolorose scelte. “Non sono più l’ingenua ragazza languente d’amore. Sono padrona di me stessa, adesso. Non vi rinuncerò, né per te né per qualunque altro uomo.” Dal romanzo di Donna Woolfolk Cross il regista Sonke Wortmann trasse nel 2009 l’omonimo film. Buon ascolto.

Per chi vuole saperne di più:

David Cordingly “Storia della pirateria” Mondadori” Milano 2003;

Gary Kates “Monsieur D’Eon é una donna- Uno straordinario caso di ambiguità sessuale e di intrighi politici e diplomatici nll’Europa del Settecento” Garzanti, Milano 1997:

Donna Woolfolk Cross “La papessa – Anno del Signore 854, Roma brucia, Leone IV è morto e una donna siede sul soglio di Pietro” Piemme, Casale Monferrato 1994;

Velazquez, Loreta Janeta. The Woman in Battle: A Narrative of the Exploits, Adventures and travels of Madame Loreta Janeta Velazquez, Otherwise Known as Lieutenant Harry J. Buford Confederate States Army (1876)




Current track
TITLE
ARTIST