Macerie su Macerie – 5 gennaio 2018. Sgomberare! Tutt’attorno

Nelle ultime settimane a più riprese le testate giornalistiche hanno paventato lo sgombero imminente dell’Asilo Occupato di via Alessandria 12, sostenendo addirittura che la richiesta stia solamente aspettando l’ok del tavolo cittadino per la sicurezza.

Ma i processi di messa a profitto dello spazio urbano attorno all’Asilo, e la repressione quotidiana che portano con loro, affondano le proprie radici indietro nel tempo. Inoltre questa serie di meccanismi ben rodati, che coinvolgono grossi e piccoli investitori, associazione cittadine e corpi militari, stanno impartendo questo cambiamento forzato da più direttrici. Una di queste, e forse una delle più incisive, proviene da Porta Palazzo.

Abbiamo colto l’occasione della notizia del presunto sgombero dell’Asilo per ricostruire alcuni aspetti della riqualificazione risalente la Dora, forse tra i più brutali e massicci, da un lato all’altro della barricata. Un’occasione per parlare di tutte le persone coinvolte, di chi ha subìto solamente e di chi è riuscito a reagire. Spulciando tra notizie lampo, documenti operativi ed episodi di resistenza.

Accompagnati sullo sfondo dalla particolare storia di via La Salle.

PARTE I.  Porta Palazzo 2000

PARTE II.  Valore alle case! The Gate e il braccio armato.

PARTE III.  Spot di ordinaria violenza

PARTE IV.  Via La Salle 16 / Aurora Low Cost

PARTE V.  Il tallone del nemico




Current track
TITLE
ARTIST