Sgombero della Baracca Occupata

Scritto dasu 10 Agosto 2012

[tratto da www.baraccaoccupata.noblogs.org] Alle 5.30 di questa mattina (Venerdì 10/8), le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nella Baracca Occupata forzando la porta di ingresso. Dopo aver sgomberato i compagni e studenti che si trovavano per presidiare il posto e che sono stati privati del cellulare e portati in questura per essere maltrattati ed identificati, hanno buttato fuori tutto il materiale che potevano trovare (per lo più libri e cose utili per pensare, studiare, mangiare e tenere ordinato il luogo e noi stessi) e spaccato bagni, tavoli, sedie e tutto ciò che non potevano essere rimosso troppo facilmente.

Questo gesto brutale teso a distruggere ciò che in 6 mesi si era costruito con fatica e passione e ad isolarci dalla rete di solidarietà e contatti che si era creata nello stesso periodo è stata opera di un impressionante dispiegamento di forze di polizia (ben 3 camionette di poliziotti in tenuta antisommossa) sostenuto dalle istituzioni universitarie che hanno permesso che queste potessero operare.

Noi stiamo bene e restiamo uniti. E lo vedranno.

 

Ascolta l’intervista con un occupante

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/08/baracca-sgomberata.mp3|titles=baracca sgomberata]

 

 

 


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST