Val Susa – No Tav, considerazioni sulle mobilitazioni del 13 novembre

Scritto dasu 14 Novembre 2012

Ancora un aggiornamento dalla valle che resiste: dopo la giornata di ieri, martedì 13 novembre, nella quale in risposta al posizionamento di trivelle per carotaggi geognostici nella zona dell’Autoporto di Susa, con relativa ulteriore militarizzazione di una valle già assediata, il movimento No Tav ha deciso in assemblea – ed attuato nel corso della giornata – una serie di blocchi stradali, tra cui anche quello dell’autostrada Torino-Bardonecchia, resa nuovamente agibile al traffico solo in questa mattinata.

Infine, alcuni prossimi appuntamenti di lotta in arrivo.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/11/notav_14nov.mp3|titles=notav_14nov]

Scarica il file


Current track
TITLE
ARTIST