Torino: arresti e misure cautelari per il 1 maggio

Scritto dasu 17 Dicembre 2012

E’ partita questa mattina all’alba l’operazione della Procura a danno di diversi compagni e compagne di Torino per i fatti avvenuti durante la giornata di lotta del 1 maggio 2012: due arresti domiciliari, una decina tra obblighi di dimora e di firma e diverse denunce.

Tra di loro molti studenti medi ed universitari e alcuni compagn* del movimento No Tav, presenti in gran numero all’interno dello spezzone sociale del corteo del 1 maggio.

La diretta con Dana  [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/12/dana.mp3|titles=dana]Scarica file

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST