Il diritto degli altri: riflessioni sull’affare marò

Scritto dasu 19 Marzo 2013

La vicenda dei marò italiani mette in luce, una volta di più, un comportamento vergognoso da parte delle autorità italiane. Da una parte una dose non irrrilevante di razzismo istituzionale (quantomeno singolare verso una delle più grosse potenze economiche mondiali), come se avessimo a che fare con un paese di barbari, dalle istituzioni precarie e dal diritto incerto, da cui salvare i prodi italiani. Come se non bastasse la trovata di ingannare il governo indiano, la cui posizione appare però sempre più dubbia, la ciliegina sulla torta è stata certo l’accoglienza dei due militari in pompa magna attuata da Monti, non a caso, nel pieno della campagna elettorale. Non dimentichiamoci che questi due prodigi dell’esercito italiano hanno sparato su inermi pescatori, in una delle tante attività militari contro la pirateria che ONU e NNato considerano da tempo una vera emergenza che rischia di compromettere il “pacifico” commercio mondiale.

Ascolta la diretta con Piero Pagliani, autore del libro Naxalbari-India. L’insurrezione nella futura terza potenza mondialePagliani


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST