PD, PDL e M5S: soldi alle imprese e alle grandi opere

Scritto dasu 3 Aprile 2013

debitoIeri il parlamento ha votato, con consenso unanime da parte delle varie forze politiche, una risoluzione per sbloccare il pagamento dei debiti dello Stato verso le aziende fornitrici di beni e servizi. Oggi il governo avrebbe dovuto licenziare il decreto attuativo: difficoltà sul reperimento della copertura e dubbi sul possibile aumento dell’addizionale Irpef hanno fatto slittare ai prossimi giorni la decisione del governo.
Di cosa si tratta?
A chi sono destinati i soldi? Sul piatto ci sono 40 miliardi distribuiti in due anni.
Di questi sette sono destinati alle ditte che lavorano o hanno lavorato alle grandi opere, dall’Impregilo alla CMC. Chi sa se gli esponenti del Movimento Cinque Stelle che hanno votato il provvedimento lo sapevano?

Per aiutarci a capirne di più abbiamo sentito Francesco, un economista che ci ha dato una mano a districarci tra cifre e affari.

Francesco


Current track
TITLE
ARTIST