Ri-occupata a Milano l’ardita pizzeria del popolo

Scritto dasu 10 Giugno 2013

pizzeria

Martedì 4 giugno è stata sgomberata la pizzeria occupata di via Cola di Rienzo 48 a Milano. Lo stabile, che
oltre alla pizzeria, ospitava anche una ventina di appartamenti, un infoshop/biblioteca, una sala prove e un’officina era stato occupato il 23 febbraio scorso. Dopo un po’ più di tre mesi di occupazione, la polizia ha fatto irruzione nell’edificio per cacciare via gli occupanti. L’operazione di sgombero non è andata proprio come l’avevano prevista gli uomini della questura: due ragazzi e una ragazza sono riusciti a salire sul tetto, dove sono rimasti per due giorni, mentre gli altri abitanti, insieme a compagni e solidali, hanno costruito un presidio permanente in piazza Napoli per sostenere i ragazzi del tetto ed interagire con il quartiere. Dopo due giorni di mobilitazione, cortei ed azioni diffuse di disturbo, i compagni sono scesi dal tetto per raggiungere, insieme a tutti gli altri, una nuova occupazione a due passi dalla pizzeria, in via Cecchi. Dopo aver ripreso fiato ed essersi riorganizzati, gli occupanti hanno ripreso la pizzeria ieri, domenica 9 giugno.

Ascolta l’intervista ad uno degli occupanti pizzeria

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST