occupazioni

    Sabato 26 Novembre a Torino una nuova occupazione ha “sbancato” nel quartiere di Lucento, la seconda nel giro di due settimane. Ai microfoni un compagno racconta il circolo occupato LA CREPA, nato dalle ceneri dello sgombero dell’Edera Squat.     Ascolta e scarica l’approfondimento Di seguito, il volantino con le prossime iniziative!

Bancarotta Srl è un nuovo spazio occupato a Bologna. L’occupazione intende rispondere al problema della mancanza di luoghi di aggregazione nel capoluogo emiliano e si presenta così: “Siamo un insieme di associazioni, collettivi e gruppi informali che lavorano da alcuni mesi per provare a far vivere insieme uno spazio di socialità da destinare a quante […]

E’ TEMPO DI LOTTA ECOLOGISTA Nasce oggi “BERTA CACERES” una Laboratoria Ecologista Autogestita, un nuovo fronte di lotta antifascista contro la violenza dell’eterocispatriarcato e del capitalismo. Uno spazio liberato, sorella solidale dei tanti spazi autogestiti che animano questa città e che recentemente hanno attraversato momenti di difficoltà. Una spazio di socialità che vuole promuovere pratiche […]

In queste ultime due settimane si sono susseguite innumerevoli occupazioni di scuole che hanno anche oltrepassato i confini della città di Torino arrivando nella cintura, nella provincia e nelle valli. Abbiamo parlato con una studentessa del liceo Norberto Rosa di Bussoleno che ci ha spiegato che la loro lotta è nata a seguito delle mobilitazioni […]

Andiamo in diretta facendo una “telecronaca” di alcune scuole occupate a Torino. Un’ ondata di occupazioni sta travolgendo le scuole Torinesi (e non solo). Un modello di scuola che sta stretto agli studenti e studentesse degli istituti superiori di oggi. Un’ ondata di rabbia che nasce a seguito delle tragiche notizie delle morti di due […]

Ci rimettiamo in collegamento con Calais dopo aver seguito per settimane le vicende legate sia alla giornata europea in solidarietà alle vittime morte in frontiera del 6 Febbraio (https://radioblackout.org/2022/02/6-febbraio-2022-giornata-internazionale-di-lotta-contro-il-regime-di-morte-nelle-frontiere/), che la serie di occupazioni e resistenze avvenute nella cittadina francese. Un folto gruppo di compagn* No Border hanno infatti occupato alcuni stabili, di cui uno […]

Dall’inizio di novembre i licei di Roma, ma anche di Firenze e Pisa, sono attraversati da una vera e propria ondata di occupazioni. Solo nella capitale si contano infatti tra i 20 e i 30 istituti attualmente occupati o che escono da una recente occupazione. Iniziative che si stanno diffondendo a macchia d’olio e che […]

Uno striscione campeggia sulla facciata dell’ex Casa Cantoniera di Claviere, occupata sabato scorso da un gruppo di nemici delle frontiere, per far ri-nascere un nuovo rifugio autogestito, dopo gli sgomberi del sottochiesa di Claviere, Chez Jesus, e della Casa Cantoniera di Oulx, Chez JesOulx. Sullo striscione è scritto: “Solidarietà con chi lotta. Fuoco alle frontiere. […]

Dalla fine dell’estate scorsa il quartiere ateniese di Exarchia, la cui composizione vede in maggioranza ceti popolari, migranti e conta numerose occupazioni, è sotto assedio da parte delle forze militari e di polizia.  Negli ultimi giorni di altissima tensione, un poliziotto ha puntato la pistola contro un gruppo di studenti all’interno dell’Università di Economia di […]

Questa mattina alle prime luci dell’alba nel quartiere popolare del Giambellino – a Milano – è scattata una grossa operazione di polizia che ha portato al sequestro della Base di Solidarietà Popolare (sede del Comitato Abitanti Giambellino Lorenteggio), allo sgombero di 9 case popolari occupate e all’arresto di altrettanti membri del comitato, tradotti ai domiciliari. […]

A due giorni dallo sgombero dell’occupazione di via Lanino , ci interroghiamo su quali siano i numerosi processi storici, urbanistici ed economici che si sono dispiegati nella zona di Borgo Dora, tra ristrutturazioni, nuovi locali alla moda e sfratti e sgomberi. Mentre alcuni abitati della zona vengo scacciati sempre più lontano, a chi rimane resta […]

  “L’attuale regime di controllo della mobilità è un meccanismo che produce irregolarità ed esclusione, e colpisce soggetti diversi: chi arriva da altri continenti, ma anche i migranti europei e i cittadini italiani. Da decenni, le leggi sull’immigrazione (Turco-Napolitano prima e Bossi-Fini poi) creano precarietà, ricattabilità e morte, aizzando la guerra tra poveri, insieme a […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST