Messina: allo sgombero segue una nuova occupazione

Scritto dasu 20 Gennaio 2014

pinelli Dopo lo sgombero di ieri mattina dalla Casa del Portuale di via Alessio Valore gli occupanti del Teatro Pinelli Occupato lo avevano annunciato: “Andremo a occupare altrove”.

Il tempo di organizzarsi dopo l’assemblea del pomeriggio e l’obiettivo successivo è stato il teatro Vittorio Emanuele. Il copione, come già si è visto per l’ex Teatro in Fiera e per la Casa del Portuale, si ripete: sacchi a pelo e cartelloni inneggianti l’occupazione.

Resta da vedere come reagirà adesso l’amministrazione Accorinti, direttamente coinvolta nella gestione dell’Ente Teatro di Messina tramite il presidente (scelto dal sindaco) e i tre componenti il Consiglio di amministrazione, che sono in attesa della ratifica delle nomine da parte del presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta. Intanto questa mattina  la conferenza stampa  si è trasformata in un’assemblea.

Il resoconto e le riflessioni  di uno degli occupanti

pinelli

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST