Prosegue la lotta dei facchini a Torino

Scritto dasu 26 Maggio 2014

caatVenerdì scorso c’è stato lo sciopero, molto duro e molto riuscito, dei facchini che lavorano presso il CAAT (Centro Agro Alimentare di Torino) contro la sospensione senza motivo da parte di una cooperativa di cinque lavoratori iscritti al sindacato. Dopo una notte e un giorno di scontri e diversi feriti investiti da un camion che ha intenzionalmente cercato di travolgere le persone sedute che formavano il blocco, alcuni risultati sono già stati ottenuti. I cinque lavoratori intanto sono stati reintegrati e questo pomeriggio alle 14.30 si aprirà un tavolo molto determinato per cercare di cambiare la situazione di grave sfruttamento dai lavoratori da parte delle solite cooperative che rappresentano un vero e proprio caporalato grigio comodo a istituzioni, banche e imprese.

Ne abbiamo parlato con Salvatore dei SI Cobas

salvatore


Current track
TITLE
ARTIST