Milano. Assemblea nazionale No Expo

Scritto dasu 14 Aprile 2015

Sabato scorso si è tenuta a Milano un’assemblea nazionale per fare il punto sulle iniziative della Rete No Expo in città e nel resto d’Italia. Per l’occasione è stato occupato l’ex Istituto Rizzoli, che ha ospitato anche un’assemblea studentesca.

Lunghissima la passerella di chi, dai vari territori, ha annunciato la propria partecipazione alle iniziative. C’erano gruppi di difesa del territorio, occupanti di case, No Tav e No Muos, lavoratori della logistica, precari ed immigrati.

Expo è una sorta di specchio dell’Italia al tempo di Renzi: bella confezione, all’insegna del nuovo e del bello, ma dentro il pacco c’é sfruttamento selvaggio, precarietà, lavoro gratuito, business dell’agroalimentare sia in versione hard boiled che green.

Le colate di cemento di expo sono l’immagine di un paese devastato e saccheggiato per opere il cui solo scopo è il drenaggio di denaro pubblico per fini privati.

L’assemblea ha ribadito, che, al di là delle giornate di lotta in occasione dell’inaugurazione, ci saranno iniziative per tutti i sei mesi.
Le giornate tra fine aprile e inizio maggio saranno una vetrina dell’Italia renziana: i riflettori puntati su Milano rappresentano anche per i movimenti un’occasione di mettere in campo un’opposizione capace di inceppare la macchina dell’expo, pur mantenendo una forte attitudine comunicativa.

Ne abbiamo parlato con Maurizio, un compagno di Milano.

Ascolta la diretta:

NoExpo_Milano_Maurizio_2015aprile14

Questo il programma delle giornate

29 aprile: Giornata antifascista contro il raduno fascista per la commemorazione per la morte di Ramelli

30 aprile: Corteo nazionale studentesco contro Expo a Milano (h 10, piazza Cairoli) e diffuso nei territori
– Inizio del campeggio internazionale No Expo che durerà fino al 3 maggio con dibattiti e workshop al Parco di Trenno

Primo maggio: Corteo per il centro cittadino dalle 14 da piazza 24 maggio

2 maggio: lotte diffuse per inceppare il primo giorno dell’esposizione

3 maggio: assemblea


Current track
TITLE
ARTIST