Ventimiglia: sgomberato il Presidio Permanente

Scritto dasu 30 Settembre 2015

All’alba vasta operazione di polizia a VentiMIglia, dove decine di blindati stanno tentando di sgomberare i migranti del presidio noborder, attivo da giugno per fornire solidarietà attiva ai migranti in transito che chiedono di poter attraversare la frontiera italofrancese. I presenti si sono rifugiati sugli scogli dove sono stati raggiunti dagli agenti mentre il presidio è stato demolito con le ruspe. Tende strappate e violenze contro richiedenti asilo e solidali, alcuni dei ragazzi si sono gettati in acqua per protesta. È presente durante lo sgombero anche il sindaco del Partito democratico della città ligure, Enrico Loculano. In questo momento migranti e solidali sono ancora arroccati sugli scogli, la polizia avanza progressivamente per cercare di terminare lo sgombero
Per le ore 12 è stata indetta una manifestazione a Ventimiglia per tutti i solidali che sono stati bloccati e quindi impossibilitati a recarsi al presidio. Due collegamenti di Radio Black Out con il presidio:


Current track
TITLE
ARTIST