no border

Ci rimettiamo in collegamento con Calais dopo aver seguito per settimane le vicende legate sia alla giornata europea in solidarietà alle vittime morte in frontiera del 6 Febbraio (https://radioblackout.org/2022/02/6-febbraio-2022-giornata-internazionale-di-lotta-contro-il-regime-di-morte-nelle-frontiere/), che la serie di occupazioni e resistenze avvenute nella cittadina francese. Un folto gruppo di compagn* No Border hanno infatti occupato alcuni stabili, di cui uno […]

Sabato scorso si è tenuto a Vengen un corteo internazionale promosso dalla rete No Border polacca. Il corteo, cui hanno partecipato anche no border tedeschi, ha cercato di raggiungere la prigione dove sono rinchiusi i migranti, ma è stato più volte attaccato dalla polizia con manganelli e gas lacrimogeni. Al termine della giornata diversi erano […]

Emilio, no border valsusino, rinchiuso nel carcere di Aix-Luynes nei pressi di Aix-en-Provence da dicembre, è stato scarcerato venerdì scorso. Il Tribunale di Grenoble ha annullato per vizio di forma il mandato di arresto europeo per il quale Emilio era stato arrestato a settembre e, dopo mesi di galera e domiciliari, era stato estradato in […]

Il primo dicembre, con un’operazione in grande stile, che ha bloccato strade e sentieri a Bussoleno, è stato arrestato Emilio Scalzo: due giorni dopo è stato tradotto in Francia e, dopo essere stato sentito dai giudici a Gap, è stato trasferito al carcere di Aix en Provence, molto distante da casa sua e dalla frontiera, […]

Lo scorso 26 novembre la Cassazione ha respinto il ricorso di Emilio contro l’estradizione in Francia. Da allora c’è un presidio permanente davanti alla sua casa di Bussoleno. Emilio era stato arrestato a settembre per un mandato di cattura internazionale emanato dalle autorità francesi, con l’accusa di aver ferito un gendarme durante una manifestazione transfrontaliera […]

Ai confini d’Europa, tra Polonia e Bielorussia, il dittatore Lukashenko utilizza i migranti attirati nel paese con un visto turistico e il miraggio dell’Europa come strumento di pressione nei confronti dell’Unione Europea. Ieri Lukashenko ha incassato il primo risultato: la telefonata di 55 minuti della cancelliera tedesca Merkel, lo rimette in pista dopo mesi di […]

Emilio Scalzo, attivista No Tav e No Border è stato arrestato in seguito ad un mandato di cattura internazionale emanato dalle autorità francesi, con l’accusa di aver ferito un gendarme durante una manifestazione transfrontaliera svoltasi lo scorso maggio. Emilio, come tant* altr* negli ultimi tre anni si è speso per rendere meno difficile l’attraversamento del […]

Era il 2009 nel Mediterraneo, Gheddafi era nella sua tenda, Maroni al Viminale… già persone eritree arrivavano a chiedere rifugio da guerre e persecuzioni in qualche modo collegabili alle scorrerie occidentali. E la marina militare italiana li consegnava con l’inganno alle motovedette libiche. Lager, botte, torture… fuga. Un pool di avvocati dell’Asgi mantiene i contatti […]

Migliaia di persone hanno partecipato alla manifestazione che sabato scorso ha percorso le strade di Calais, rispondendo all’appello dei migranti che da mesi sono lì accampati aspettando di poter raggiungere il Regno Unito. Nelle ultime settimane infatti le autorità comunali stanno cercando con tutti i mezzi di sgomberare gli accampamenti di rifugiati, intensificare i controlli […]

A Lampedusa in atto questa mattina una nuova protesta dei tanti eritrei presenti all’interno del cie di Lampedusa, trasformato da circa un mese in Hot Spot, il primo in Italia. Il motivo della protesta è sempre lo stesso: non vogliono essere identificati e di conseguenza rimanere in Italia. Ne abbiamo parlato con Giacomo del Collettivo Askavusa […]

Giovedì 10 dicembre una nuova grande manifestazione indetta dal Fronte antirazzista ha percorso le vie della capitale slovena. Da alcuni mesi, da quando il flusso dei profughi che attraversano i Balcani ha raggiunto la piccola repubblica, si è costituito a Lubiana questo coordinamento che comprende sia gruppi che individualità che porta avanti una duplice azione: […]

Ai tempi dei Cavalieri Malta divenne uno dei principali mercati degli schiavi del Mediterraneo. Oggi ospita un vertice, che di fatto è nuovamente un mercato in cui l’UE tratta con diversi paesi africani il contrasto dei flussi migratori, di fatto l’ennesimo tentativo di esternalizzazione della repressione. L’11 e 12 novembre a Malta l’Unione europea incontra […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST