Il Tribunale Permanente dei Popoli “processa” il TAV e le grandi opere

Scritto dasu 30 Ottobre 2015

Il 5 novembre inizierà alla Fabbrica delle E di corso Trapani 91/b a Torino la sessione del Tribunale Permanente dei Popoli su TAV e grandi opere, convocata da esponenti del movimento No Tav tra cui l’ex magistrato Livio Pepino. Decine di testimonianze si susseguiranno davanti a giudici volontari provenienti anche da altri continenti, per ricostruire 25 anni di violazione dei diritti da parte della lobby Si Tav e anche di altri progetti come il Mose, il Muos, l’aeroporto di Notre Dame des Landes in Francia e altro ancora.

Dopo tre giorni di dibattito domenica 8 novembre all’auditorium Magnetto di Almese verrà pronunciata la “sentenza”.

Ascolta la presentazione dell’iniziativa con Ezio del Controsservatorio Val Susa.

Unknown


Current track
TITLE
ARTIST