12 banditi puntano i piedi!

Scritto dasu 14 Giugno 2016

Vado,l'ammazzo_e_torno_i_3_banditiIl 25 maggio la polizia ha notificato dodici divieti di dimora dalla città di Torino per un’iniziativa di contestazione alla Ladisa – ditta che si occupava di servire i pasti ai reclusi nei Cie – durante una giornata promozionale. Di fronte all’utilizzo, ormai dilagante, di una misura repressiva “minore” per togliere di mezzo compagn* impegnati quotidianamente nelle lotte, si è scelto di puntare i piedi. La scelta dei dodici banditi è chiara e temeraria: da Torino non ce ne andiamo!

A sostegno di chi ha scelto di non subire, l’otto giugno è iniziato un percorso di iniziative contro i divieti di dimora, che proseguirà oggi pomeriggio alle 16 con un presidio presso i giardini ex gft, davanti alla circoscrizione 7 in corso Vercelli.

Sabato 11 giugno sono previsti: banchetto informativo e musica al Balon a partire dalle 10, murales in quartiere dalle 14 ed apericena presso la casa occupata di corso Giulio Cesare 45 alle 21.

Domenica 12 giugno alle 16 appuntamento fuori dalle mura del Cie di corso Brunelleschi per un presidio.

Nel frattempo, è stata fissata la data dell’udienza del Riesame: si tratta del 14 giugno. Quel giorno alle 9 è previsto un presidio davanti al tribunale, in solidarietà ai dodici banditi recalcitranti.

Abbiamo parlato di queste ed altre iniziative con Francesco:

francesco

Aggiornamento al 14 giugno.Il 14 giugno, in occasione dell’udienza del riesame, una sessantina di solidali hanno dato vita ad un presidio davanti al tribunale. Nel corso dell’udienza, che si è svolta a porte chiuse, i 12 antirazzisti hanno letto la loro dichiarazione di disobbedienza alle imposizioni del tribunale e poi sono usciti intonando slogan.
La decisione del tribunale verrà resa nota entro 10 giorni.

Ascolta la diretta con Francesca, una dei dodici banditi:

2016-06-14-francesca-riesame

Contrassegnato come:

Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST