Contestato Minniti al Salone del Libro

Scritto dasu 22 Mag 2017

Ieri mattina tre compagni hanno interrotto la passerella del ministro dell’Interno Minniti al Salone del Libro accompagnato dal direttore della Stampa Molinari. Obiettivo della critica era il decreto recentemente approvato che contiene misure contro poveri e richiedenti asilo, e prevede l’apertura di nuovi CPR (ex CIE) in tutte le regioni italiane.

La digos ha subito bloccato la contestazione e poi trattenuto i compagni in questura per sei ore, prima di rilasciarli con una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale (non si sono fatti trascinare fuori di buon grado?) e per manifestazione non autorizzata (nella democrazia del Salone del Libro per interrompere un ministro ci vuole l’autorizzazione)

Ascolta il resoconto di Giulia protagonista dell’iniziativa, con l’invito all’appuntamento di mercoledi all’Ex Moi per costruire una mobilitazione contro il decreto Minniti:

Unknown

 

 


Current track
TITLE
ARTIST