Honduras, ancora proteste dopo i brogli elettorali

Written by on 15 dicembre 2017

Dopo le elezioni presidenziali dello scorso 26 novembre, il Tribunale Supremo Elettorale (Tse) dell’Honduras non ha ancora proclamato il nuovo presidente del paese centroamericano, ma gli ultimi dati diffusi danno per vincitore il presidente uscente, Juan Orlando Hernandez, mentre lo sfidante dell’opposizione, Salvador Nasralla, ha detto di non riconoscere lo scrutinio ufficiale e di considerarsi eletto. Nel frattempo, con uno stato d’emergenza proclamato in tutto il paese, le proteste continuano a farsi sentire in diverse città del Paese occupando strade, ponti e piazze, comprese le vie strategiche per il trasporto di banane e ananas della Chiquita e della Dole.

Ascolta la diretta con Daniela, cooperante internazionale della Ong Rete, attiva in latino america

honduras_daniela


Current track
TITLE
ARTIST