Razzismo istituzionale: sgomberato il campo rom di Borgaretto

Written by on 12 marzo 2018

La mattina del 7 marzo le ruspe hanno raso al suolo il campo rom di Borgaretto, nel comune di Beinasco, un piccolo campo regolare che esisteva da 10 anni, ove i numerosi bambini erano inseriti nel percorso scolastico della zona.

Ora alcune famiglie sono comunque accampate in maniera enormemente precaria nel territorio del comune di Beinasco, ma le intimidazioni che stanno subendo paiono indicare che la linea del sindaco (di centrosinistra) sia quella di cacciare gli indesiderati senza se e senza ma, senza curarsi delle possibili rimostranze della Corte dei Diritti dell’Uomo.

Ascolta l’intervista all’avvocato Gianluca Vitale, che sta seguendo la vicenda:

Unknown


Current track
TITLE
ARTIST