Rock in Riot

Scritto dasu 23 Marzo 2018

 

 

 

 

Le case nel centro storico di Lisbona costano già il doppio di quanto valevano solo cinque anni fa e superano già i quattromila euro al metro quadrato. Negli ultimi mesi si sono moltiplicate le notizie sulla speculazione immobiliare nella capitale portoghese, i prezzi insopportabili degli affitti e delle case in vendita. Un gruppo di cittadini ha deciso di unirsi e creare il movimento Rock In Riot. “Occupare la strada per lamentarsi della città” è il motto del gruppo e il suo primo evento di strada, in programma per sabato 24 marzo, a partire dalle 14:00 e con concentrazione all’Alameda. Come molte altre città e quartieri anche Lisbona è interessata da massicci processi gentrificatori volti alla sostituzione della popolazione residente con soggetti più proficui, questi processi spesso attaccano proprio la storia, la narrazione e l’identità dei quartieri e dei loro abitanti rendendo anche difficile l’identificarsi in gruppi o categorie con i propri vicini di casa, in questo caso i promotori dell’iniziativa sottolineano l’eterogeneità della protesta e di chi la organizza.

rockinriotyoyo


Current track
TITLE
ARTIST