Arresti domiciliari per il sindaco di Riace. Nel mirino un nuovo modello di integrazione

Scritto dasu 3 Ott 2018

Domenico Lucano, sindaco di Riace è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Alla base delle motivazioni, vi è l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e fraudolento affidamento del servizio di raccolta rifiuti. Una notizia che ha scaturito l’indignazione dell’opinione pubblica e che rappresenta un precedente. Ma cosa vi è davvero dietro questo provvedimento e cosa rappresenta? Cosa è il cosiddetto “modello Riace”, quale tipo di alternativa costituisce?

Ne abbiamo parlato con Massimo Lauria, giornalista freelance e videoreporter.

riace_lauria

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST