Da Palermo a Torino, attacchi plurimi ai dipendenti scolastici che pensano

Scritto dasu 20 Maggio 2019

L’insegnante di Palermo sospesa per quindici giorni per il video antirazzista dei suoi studenti, le educatrici dei nidi comunali di Torino che il Comune pentastellato vuole chiudere, Lavinia e Pierpaolo licenziati per una manifestazione antifascista e una No Tav…Chi nella scuola non si piega al padrone viene attaccato, e perciò è necessario organizzarsi e lottare insieme.

Intervista a Cosimo Scarinzi della CUB sulle iniziative di oggi alle 16,30 all’Ufficio Scolastico Regionale e di mercoledi alle 17,30 alla sala di via Lombroso 16:

scuola


Current track
TITLE
ARTIST