leonardo

Il prossimo sabato ci sarà un’iniziativa antimilitarista di fronte alla sede del DAP – Distretto Aerospaziale Piemontese. Il DAP è uno dei centri propulsori della industria di guerra nella nostra Regione, destinata nei prossimi mesi ad ospitare uno dei nove acceleratori di innovazione previsti in Europa all’interno del progetto D.I.A.N.A. della Nato, che punta ad […]

Il prossimo sabato a Torino si svolgerà un corteo di informazione e lotta contro la guerra e chi la arma. A Torino sta per partire la costruzione della Città dell’Aerospazio, un centro di eccellenza per l’industria bellica promosso dal colosso armiero Leonardo e dal Politecnico subalpino. La città dell’aerospazio, che sorgerà tra corso Francia e […]

Torino si candida ad ospitare nella nuova Città dell’Aerospazio, che sorgerà tra corso Francia e corso Marche, la sede di un acceleratore d’innovazione nel campo della Difesa e l’ufficio regionale per l’Europa del Defence Innovation Accelerator for the North Atlantic (D.I.A.N.A), una struttura della NATO. Torino, finita l’era dell’automotive, punta tutto sull’industria bellica per il […]

Dal 18 al 24 ottobre si è svolta Steadfast Noon 2021: vi hanno preso parte numerosi cacciabombardieri e aerei radar e tanker. I war games hanno simulato le operazioni di mobilitazione aerea e rifornimento armi in vista di una guerra nucleare. Le due principali basi operative di Steadfast Noon sono Aviano (Pordenone) e Ghedi (Brescia) […]

Il Sahel è un’area molto importante per l’Occidente, la Francia in particolare, viste le risorse (Uranio, petrolio) e per la collocazione che mette in collegamento il Mediterraneo maghrebino con l’Africa centrale. Ma è anche in subbuglio, perché il jihad ha buon gioco a inquadrare la miseria derivante dalla desertificazione, dalla trasformazione della proprietà della terra […]

Il traffico d’armi segue solo criteri di mercato, ma si può tracciare. E questo è ciò che l’osservatorio sulle armi leggere e la rete italiana pace e disarmo fanno, diffondendo dati e informazioni. Contribuisce ad animarle Giorgio Beretta che abbiamo sentito per illustrare come certe teorie geostrategiche giustifichino la vendita di ogni tipo di armi […]

In Italia, tra Ghedi ed Aviano, c’è la maggior parte delle atomiche tattiche statunitensi presenti in Europa. Il ministro degli esteri Di Maio, in barba al trattato per la limitazione delle armi nucleari appena entrato in vigore, avalla l’operazione che porterà a Ghedi le bombe di nuova generazione. La zampa degli interessi dell’industria bellica è […]

L’industria bellica italiana in Qatar fa affari d’oro da diversi anni. Leonardo e Fincantieri vendono armi e sia al Quatar che all’Arabia Saudita, acerrimi nemici per il controllo della penisola arabica e grandi finanziatori delle due principali centrali islamiste, Al Quaeda e l’Isis. Il 24 gennaio 2020, l’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono e il […]

Aggiornamento al 10 novembre. Il 7 dicembre un corteo antimilitarista, vivace, plurale ha attraversato il popolare quartiere di Sestri Ponente a Genova. Circa trecento persone hanno partecipato ad una manifestazione, che rappresenta una tappa della lotta alle radici della guerra, che sono in mezzo a noi, tra fabbriche d’armi, caserme, porti dove attraccano navi che […]

l 29 e 30 novembre si tiene all’Oval Lingotto di Torino “Aerospace & defence meeting”, mostra mercato internazionale dell’industria aerospaziale di guerra. Il 28 si tiene un convegno dedicato alla trasformazione digitale e all’industria aerospaziale 4.0 Un’occasione per valorizzare le eccellenze del made in Italy nel settore armiero, in testa il colosso Leonardo, con un […]

Le nomine delle partecipate statali annunciate lo scorso 18 marzo dal ministero del Tesoro hanno, pesante l’impronta dell’ex primo ministro Matteo Renzi. Eccole nel dettaglio. LEONARDO – Alessandro Profumo sarà il nuovo amministratore delegato di Leonardo al posto di Mauro Moretti, mentre Gianni De Gennaro è confermato presidente. POSTE – Al posto di Luisa Todini […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST