NEPTUNE + GOATBOY BENEFIT BLACKOUT C/O EL PASO OCCUPATO

Scritto dasu 15 Marzo 2012

Giovedì  29 marzo sul palco di El Paso spazio alla sperimentazione e all’improvvisazione “radicale “con il doppio concerto di Neptune*(Boston, U.S.A.) e Goatboy (Marsiglia/Torino).

La serata è benefit Radio Blackout e l’inizio dei concerti è previsto a partire dalle ore 23:30.

El Paso Occupato si trova in via Passo Buole 47, Torino

*unica data italiana del loro tour europeo!

BIO GRUPPI

NEPTUNE

I Neptune nascono nel 1994, per iniziativa di Jason Sanford, scultore alla scuola d’arte di Boston,
il quale inizia a raccogliere materiale dalla spazzatura, lamiere, ferraglia, pezzi di bicicletta,
componenti elettroniche, scarti e avanzi di fabbrica e dal loro assemblaggio crea gli strani e bizzarri
“utensili” che diventeranno gli strumenti della band: seghe circolari, chitarre in metallo di 20kg,
fusti d’olio, insomma strumenti con i quali più che suonare combattono. Ma non è semplicemente una operazione
estetica quella di Sanford, Pearson e Boucher. I tre propongono una infuocata miscela di wave, punk,
industrial, math-rock sporcato di garage, che sfugge ad una definizione precisa. Pensate alle ritmiche
sbilenche e contundenti dei This Heat, al post-punk dei Fall, ai clangori industrial e alla presenza scenica
di Einsturzende Neubaten e Faust e avrete una vaga di idea di cosa possa essere questa band.

more info  http://www.neptuneband.com/

GOATBOY.

Delicato come la furia di un minotauro e violento come un respiro di un amante. GOATBOY è improvvisazione radicale, senza congetture, arbitri o linee di confine, irruente nei modi ed aulica nelle convinzioni.

Armati di macete e con la serenità negli occhi, tre bambini tirano un ponte tra Marsiglia e Torino attendendo gioiosi sulla porta del mattatoio.

Antonio Fontana – chitarra elettrica

Thomas Lippens – batteria e percussioni


Current track
TITLE
ARTIST