L’accanimento giudiziario contro Paolo Persichetti

Scritto dasu 5 Giugno 2012

Una vicenda inquietante che getta una luce ancor più sinistra sui criteri di valutazione con cui operatori e magistrati di sorveglianza valutano l’accesso dei detenuti ai benefici previsti dalla legge. Si giudicano “immorali” le opinioni del detenuto, gli si dice chiaramente che il “giusto” atteggiamento è il cieco adempimento di qualunque richiesta provenga dalla direzione carceraria.
Ascoltate la diretta con Paolo Persichetti, attore dell’ultima fase della storia delle Brigate Rosse nella metà degli anni ’80, estradato dallo stato francese e ad oggi unica vittima della sospensione della dottrina Mitterand. [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/06/persichetti_vs_saviano.mp3|titles=persichetti_vs_saviano] Scarica file

Current track
TITLE
ARTIST