Raso al suolo il CSOA Corto circuito di Roma

Scritto dasu 27 Giugno 2012

Ieri martedì 26 giungo 2012 alle ore 5.30 un incendio di enormi proporzioni ha raso al suolo uno dei due padiglioni del C.S.O.A. Corto Circuito. In meno di un’ora le fiamme si sono propagate lungo l’intera struttura distruggendo completamente l’Osteria, la Sala Concerti e i laboratori della scuola popolare. Neppure  l’intervento dei Vigili del Fuoco è stato sufficiente per tamponare l’entità del rogo.Il Corto Circuito costituisce da ventidue anni un punto di riferimento per il quartiere, per l’intera città di Roma e per tutti i movimenti che si sono proposti di immaginare un mondo diverso, è una delle realtà politiche che nella città rappresenta un polo di connessione per tanti e tante.
Già 21 anni fa, un vile attacco fascista distrusse un padiglione del  centro sociale all’interno del quale morì Auro Bruni. Anche quella volta  ripartitono e sulle ceneri di quello spazio oggi vive il campo di calcetto dedicato ad Auro.

La diretta con Simona:

corto


Current track
TITLE
ARTIST