Due giorni di mobilitazioni a Napoli contro I’arrivo dei ministri Fornero e Profumo

Scritto dasu 12 Novembre 2012

Il ministro del Welfare e del Lavoro Elsa Fornero, insieme al collega del ministero dell’Istruzione Francesco Profumo si troveranno a Napoli il 12 e 13 novembre, per presenziare alla conferenza intergovernativa sulla precarietà tra Italia e Germania.  Secondo i ministri del governo Monti bisognerebbe importare il sistema tedesco, che poggia su corsi di formazione e apprendistato “duali”, basati sull’alternanza scuola-lavoro. Il progetto, per farla breve, servirebbe a sfruttare ancora meglio i giovani in cerca di occupazione, già tartassati dalla recente riforma del lavoro.

C’è però chi la Fornero, e il Ministro Profumo, a Napoli non ce li vuole. Sono gli sfruttati, gli studenti, i disoccupati, che nella giornata di lunedì 12 e martedì 13 novembre si organizzeranno in corteo e sfileranno per le strade del quartiere di Fuorigrotta, arrivando fino alla Mostra d’Oltremare, per gridare il loro no alle riforme di austerity e anticrisi imposte dal governo. Ne abbiamo parlato, questa mattina, con Salvatore del Collettivo Autorganizzato Universitario, qualche minuto dopo l’occupazione dell’Università l’Orientabile di Napoli.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/11/Napoli.mp3|titles=Napoli] Ascolta l’audio della diretta

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST