napoli

L’omicidio di Ugo Russo, ragazzo napoletano di quindici anni, per mano di un carabiniere fuori servizio è stato oggetto di un’ampia distorsione mediatica, volta a trasmettere una narrazione tendenziosa dei fatti, che dirottasse l’opinione pubblica su una generale condanna della delinquenza e dei suoi contesti di provenienza, in modo da perpetrare la legittimità dell’ordine sociale […]

Raggiungiamo al telefono Antonio, operaio Whirlpool di Napoli, per farci aggiornare sullo stato della lotta contro la chiusura dello stabilimento, tra sindacati tendenti al giallo, liquidatori e attivazione degli operai e delle operaie. Teniamo presente la deadline del 31 ottobre, giorno di chiusura annunciata dalla proprietà. Ascolta la diretta:

Le cosiddette baby gang, ritornano a popolare di immagini e di discorsi i media mainstream, esattamente come una spirale, si ripropone da decenni l’argomento, per poi scomparire, nell’attesa che qualche episodio venga scelto nuovamente dal pennivendolo di turno: ripartirà la giostra del circo mediatico. Politici e intellettuali, preti e giornalisti, insegnanti e imprenditori continueranno a […]

Dell’ennesima morte per razzismo stavolta rimane oltre alla rabbia e lo sgomento un altro motivo di disgusto: l’indifferenza e la paura di chi magari è capace di considerarsi persino facente parte di un’illuminata società civile: farmacisti, tassisti, medici del Pronto soccorso… insensibilità incurante, nel doppio senso della parola: omissione di cure per un uomo che sta male e […]

Aggressione fascista a Napoli nei confronti di studenti e studentesse del liceo Elio Vittorini. Venerdì mattina una decina di militanti di Casa Pound, ultraventenni e non frequentanti la scuola, si sono presentati fuori dal liceo napoletano e hanno messo in campo una azione squadrista premeditata per intimidire alcuni studenti riconosciuti come di “sinistra”. Un ragazzino […]

È morta a meno di vent’anni presso l’azienda ospedaliera Antonio Cardarelli, a Napoli. Era all’undicesima settimana di gravidanza. Stava abortendo perché l’assunzione di alcuni farmaci aveva verosimilmente danneggiato il feto. Si muore ancora di parto, sebbene con numeri molto più bassi di un tempo, quando i medici nemmeno si lavavano le mani dopo aver eseguito […]

Dal Comunicato dell’ex OPG Je so’ Pazzo di Napoli: “Martedì alle 21:30 a Via Caldieri, quartiere Vomero, si è consumata una grave aggressione ai danni di una studentessa liceale di 17 anni. Mentre tornava a casa per la strada semideserta, A. è stata fermata, con la scusa di un’indicazione, da un individuo sulla quarantina, da […]

Alla periferia di Napoli studenti, disoccupati e lavoratori hanno sfilato questa mattina in diverse centinaia al grido di “liberiamo Bagnoli”. Lo striscione che apriva il corteo recita: «Bagnoli la sblocchiamo noi!».  Tra gli slogan «Chi ha inquinato deve pagare» e «Disoccupazione, miseria e lutto, pagherete tutto», «Se Bagnoli sarà commissariata, ogni giorno sarà una barricata». […]

Lunedì il Collettivo autonomo universitario di Napoli ha messo a disposizoine della cittadinanza l’ex opg, un’area enorme di stanze che erano celle, di orti e pergolati: da spazio reclusivo per generazioni di disperati e perseguitati a spazio due volte liberato: perché l’occupazione è messa a disposizione dei bisogni del quartiere e perché era una prigione […]

Saso aveva appena fatto in tempo a spiegarci il fermento di una città dove l’attesa prima di decidere di migrare è riempita sempre più di rabbia, sia nel mondo del lavoro che si oppone al Jobs Act, sia in quello giovanile che si oppone allla Buonascuola, fino agli studentati occupati o ai cortei partecipati come […]

Giornata di cortei in 25 piazze d’Italia per lo sciopero sociale, promosso dai sindacati di base: proclamato da Confederazione Cobas, Cub, Usi, ADL Cobas, Si Cobas; l’Usb ha promosso invece  singoli scioperi a livello territoriale di 4 ore. Uno sciopero del lavoro pubblico e privato per protestare contro le politiche del governo Renzi e dell’Unione […]

“Misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive”, contiene 44 articoli destinati ad avere un notevole impatto: dai treni ad alta velocità alle nuove autostrade, dalle prerogative delle soprintendenze alle norme sull’edilizia.” Questo l’incipit […]


Current track
TITLE
ARTIST