Elezioni catalane: esce ridimensionato il partito conservatore di Artur Mas, vincono i partiti indipendentisti di sinistra.

Scritto dasu 27 Novembre 2012

Il partito conservatore catalano, Convergencia i Unio di Artur Mas, esce ridimensionato dalle elezioni di domenica 25 novembre, perdendo 12 seggi e la maggioranza assoluta. Vincono i partiti della sinistra indipendentista: Esquerra Republicana de Catalunya (Erc), 14%, che raddoppia i seggi portandoli a 21, diventando la seconda forza politica regionale e Candidatura d’Unitat Popular,  partito municipalista e legato alle tematiche ambientaliste, che ottiene 3 seggi entrando per la prima volta nel Parlamento catalano. Successo anche per una altra forza di sinistra, Iniciativa para Catalunya Verd (ICV), al 10%, che ha migliorato di 3 seggi il risultato del 2010, ora a quota 13. Crollano i socialisti, regge lo ‘spagnolista’ Partito Popolare.

Ne abbiamo parlato con Orsola Casagrande, collaboratrice del Manifesto, da anni residente a Barcellona

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/11/catalogna1.mp3|titles=catalogna] Ascolta l’audio della diretta


Current track
TITLE
ARTIST