200.000 nuovi disoccupati in tre mesi

Scritto dasu 20 Febbraio 2013

Secondo uno studio della CGIL diffuso ieri dalla Stampa la disoccupazione cresce a ritmi vertigininosi. Sarebbero almeno 9 milioni i senza lavoro, i precari, gli apprendisti di nulla.
A sinistra c’è chi continua a sostenere una prospettiva neo-welfarista e chi la ritiene ormai impraticabile. Resta il fatto che il compromesso socialdemocratico è possibile solo quando le lotte sociali sono forti. E’ tuttavia possibile che la scelta disciplinare vada al là della contingenza, caratterizzando un futuro dove la posta in gioco è sempre di più il controllo.

Ne abbiamo parlato con Simone Bisacca, avvocato del lavoro.
Ne è scaturita una discussione a tutto campo che ha investito anche la critica del lavoro in quanto tale.

Simone Bisacca


Current track
TITLE
ARTIST