15-20 gennaio: bilancio di una settimana di mobilitazione

Scritto dasu 21 Gennaio 2014

porta_pia_bloccataNella settimana di mobilitazione indetta dalla rete Abitare nella crisi dal 15 al 22 gennaio, si sono svolte in tutta Italia  iniziative di riappropriazione di casa e reddito.  Molte le occupazioni ma anche le iniziative di vertenza contro il caro-utenze (enrgia, acqua, rifiuti).

La giornata più forte è stata quella di lunedì 20 gennaio a Roma, dove 5000 persone sono partite da 5 diversi punti delle epriferie della capitale x raggiungere porta pia, già punto di arrivo della mobilitazione per la casa e il reddito del 19 ottobre. Dopo aver forzato gli sportelli della metro, in piazza sono stati effettuati blocchi della circolazione, unendosi alla mobilitazione degli auto-ferro-tranvieri in corteo per la tutela del servizio pubblico di trasporto.

Con Luca Fagiano, del coordinamento di lotta x la casa di Roma abbiamo fatto un bilancio della settimana, guardando anche alle iniziative che si preparano per la primavera.

luca_fagio_bilancio_settimana

A Bologna è stata invece presa ancora di mira la logistica, in sollidarietà dei faxcchini della Grasnarolo ingiustamente licenziati per attività sindacale.. un presidio permanente che ha bloccato ingresso e uscita dei camion si è formato fin dalla mattina, sgomberato solo dopo 6 ore in seguito all’intervento violento delle forze dell’ordine.Avventandosi contro facchini e solidali hanno tentato di rompere i cordoni che bloccavano l’ingresso e l’uscita ai magazzini. Trascinando a terra, strattonando, prendendo a calci e poi a scudate solo dopo una trentina di minuti sono riusciti a sgomberare la strada.

Resoconto e commento della giornata con Eleonora, del Laboratorio Crash!

eleonora_granarolo

 


Current track
TITLE
ARTIST