#20G: i resoconti della mattinata a Roma e a Torino

Scritto dasu 20 Gennaio 2014

portapia2Questa mattina alle 10, sotto la sede IREN di via Confienza 10 a Torino, più di un centinaio di persone, tra cui molti occupanti di case, si sono riuniti in un presidio in merito alla nuova campagna contro il caro bollette avviata nella settimana di mobilitazione 15-22 gennaio. Un partecipato presidio che mirava a chiedere una moratoria per i distacchi delle forniture di almeno un anno, l’erogazione di un servizio minimo e garantito delle utenze per tutti! (anche gli utenti con morosità incolpevole devono poter fruire delle utenze) e la possibilità di un allaccio e di fornitura anche nelle case occupate per necessità.

Con queste richieste, che necessitano una risposta sul breve periodo, una delegazione è stata ricevuta da uno dei responsabili della sede che ha accolto l’istanza e la presenterà agli organi competenti. Il delegato IREN ha cercato però di scaricare tutta la responsabilità all’ authority per l’energia di Torino, un ente che pare abbia veramente facoltà a livello nazionale di poter accogliere e mettere in pratica le sollecitazioni portate sul tavolo, ma questo è ancora da verificare.

Il racconto di Claudio

claudio

La mobilitazione a Roma ha visto sfilare ben 5 cortei, che dopo avre effettuato vari blocchi e dato vita al salto del tornello in alcune stazioni della metro, si sono riuniti a Porta Pia dando vita all’occupazione della stessa.

La diretta con Dario

dario

 

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST