Waiyaki Wa Hinga e Dedan Kimathi eroi dell’indipendenza kenyana

Scritto dasu 5 Gennaio 2014

images

Domenica 5 gennaio Radio Africa dedicata al Kenya prima dell’indipendenza, e quindi a due figure fondamentali della lotta pluridecennale che nel 1963 ha portato questo paese a diventare una repubblica (anche se oggi la colonizzazione inglese prosegue in forma più velata).

Waiyaki Wa Hinga era un leader tribale Kikuyu, nel 1890 firmò un trattato con Fredrick Lugard della Compagnia Britannica dell’Africa Orientale. Questi si stabilì nella zona dell’odierna Nairobi e cominciò a molestare i Kikuyu. Per disfida gli autoctoni bruciarono la fortezza di Lugard. Nel 1892, l’amministrazione britannica fece rapire e uccidere “Chief Waiyaki”. Nel 1894 il governo britannico dichiarò un protettorato su Kenya e Uganda, definendolo ‘Il Protettorato dell’Africa Orientale’ e Arthur Hardinge diventò il primo Commissario. Durante gli anni 1896-1897 gli inglesi inviarono spedizioni militari contro i Kikuyu e il Kamba per imporre la propria autorità sugli autoctono che continuavano a lottare. La prima linea ferroviaria europea fu inaugurata nel 1901, e collegava Mombasa con Kisumu, sul Lago Vittoria.

Di seguito la parte di trasmissione su Waiyaki, preceduta da un pezzo musicale su un’altra colonizzazione, quella…dei Savoia nell’Italia del Sud!:

kenya1

 

Dedan Kimathi fu il leader della ribellione Mau Mau, che dal 1947 al 1957 attaccò i colonizzatori inglesi creando le premesse per l’indipendenza raggiunta nel 1963. Lui fu arrestato e fatto impiccare dagli inglesi il 18 febbraio 1957.

Ecco la parte di trasmissione su Dean Kimathi, arricchita da un pezzo cabilo, da alcune considerazioni sulla situazione del Kenya oggi, da una canzone di chiusura dedicata agli splendidi paesaggi della “culla dell’umanità”:

kenya2

Per concludere, al link sottostante potete ascoltare il brano di Jabali Afrika “Dedan Kimathi” dall’Album “Rebellion” del 1963: http://www.bing.com/videos/search?q=Dedan+Kimathi&FORM=HDRSC3#view=detail&mid=352A15727B1674B17966352A15727B1674B17966

 

 


Current track
TITLE
ARTIST