Aggiornamenti da Gaza

Scritto dasu 15 Luglio 2014

downloadbombardamenti continuano su Gaza e le operazioni di morte hanno ormai surclassato l’operazione che nel novembre del 2012 sfece in una settimana 177 morti tra i palestinesi e 6 tra gli israeliani. Questa volta però Hamas non riesce ad infliggere a Israele nemmeno perdite minime, con una percentuale di razzi intercettati che si avvicina al 90%.  Le uniche vittime che si registrano per parte israeliana soni i tre giovani coloni rapiti e uccisi che hanno funto da casus belli.

Mentre svolgevamo al diretta telefonica con Cosimo Caridi del Fatto Quotidiano la situazione si mostrava tranquilla ma poco dopo Israele ha rotto la tregua e le bombe hanno ripreso a cadere su una popolazione spinta a un esodo sempre più massivo. Israele questa mattina aveva infatti accettato una proposta egiziana di cessate-il-fuoco con Hamas che era stata poi respinta dal movimento islamista palestinese. 

Intanto il bilancio delle vittime palestinese era continuato ad aumentare già nel corso della scorsa notte, prima della sospensione dei raid israeliani, arrivando ad almeno 194 morti e 1400 feriti.

La tregua era apparsa però subito deboleCosì, dopo che 47 razzi sono stati sparati da Gaza verso il territorio israeliano, l’aviazione militare israeliana, dopo alcune ore di sospensione delle operazioni,  ha ripreso i raid nella Striscia di Gaza.
 Domani Abu Mazen sara’ al Cairo per incontrare il capo di Stato egiziano, Abdel Fattah al-Sisi. Questa sera il leader palestinese ricevera’ il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, che questa mattina e’ arrivata in Israele e, accompagnata dal collega, Avigdor Lieberman, si e’ recata ad Ashdod, la citta’ fra le piu’ bersagliate dai razzi.

 

cosimo_gaza

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST