Novi Ligure: presidio contro gli espropri del Terzo Valico

Scritto dasu 21 Ottobre 2014

espropri-21-ottobre

“A saià düa!”... sarà questo il grido che si sentirà, ancora una volta, echeggiare oggi per le lande dell’alessandrino, assediate ancora una volta da un potere aggressivo che vuole imporre a tutti i costi un’opera che nessuno vuole… Un potere non solo aggressivo ma anche sfacciato, dal momento che gli espropri che oggi si vorrebbero effettuare, verrebbere condotti su un pezzo di territorio vittima, solo una settimana fa, dell’ennesima alluvione che ogni anno attraversa pezzi del territorio italiano. Si tratta di un vero e proprio affronto ai cittadini di un territorio che sta ancora facendo la conta dei danni e che dimostra come i costruttori del Terzo Valico siano totalmente privi dei basilari principi etici necessari ad una convivenza rispettosa.

Oggi pomeriggio i Notav Terzo Valico tenteranno, ancora una volta di impedire/ritardare le operazioni di esproprio.

Ritrovo dalle h 15 alla Pieve di Novi Ligure

Ascolta l’intervista con Eugenio, del comitato di Arquata Scrivia

eugenio_notav3valico

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST