No Tav: depositata la sentenza, ora liberate Franceco, Lucio e Graziano!

Scritto dasu 24 febbraio 2015

Sono state depositate ieri dalla Corte di Cassazione le motivazioni della sentenza che ha già assolto Chiara, Mattia, Claudio e Niccolò dall’accusa di “terrorismo” condannandoli comunque ad una pena molto alta per gli altri reati. Ma almeno il teorema cucinato da Caselli e portato avanti dai due pm con l’elmetto Rinaudo e Padalino è stato smontato di sana pianta.

Nelle pagine di spiegazione, si assiste alla semplice e pacata considerazione di buon senso per cui l’accusa di terrorismo è fuori misura non essendoci stato, in nessun momento, alcuna percezione di terrore per la popolazione civile della valle. Se queste sono le conclusioni, resta ancor più scandalosa la detenzione, tutt’ora in corso, di Francesco Lucio e Graziano, arresati con le stesse accuse e per gli stessi fatti qualchge mese dopo i 4.

Abbiamo commentato la vicenda con l’avvocato del Foro di Milano Eugenio Losco

losco_sentenza_motivazioni

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST