Due iniziative antifasciste a San Salvario

Scritto dasu 18 Dicembre 2015

Negli ultimi mesi nella parte sud di San Salvario ci sono state alcuni presidi e volantinaggi “contro lo spaccio e la criminalità” da parte di un cosiddetto comitato “San Salvario Bramante”.Questo comitato è il nuovo travestimento dell’organizzazione neofascista Casapound, che ha sede al circolo Asso di Bastoni di via Cellini e ogni tanto compie il tentativo di allargarsi nel quartiere.

In contrapposizione a queste iniziative alcuni abitanti del quartiere hanno fatto dei volantinaggi “per un quartiere multietnico e solidale” al mercato, nelle scuole e nei negozi vicino alla sede di Casapound, incontrando una certa approvazione.

Venerdi 18 dicembre alle 20,30, anniversario della strage del 1922, è indetto un presidio di controinformazione in concomitanza con l’ennesima uscita dei neofascisti. Sabato 19 alle 15 concerto e assemblea. Appuntamento entrambi i giorni al giardino di corso Dante angolo via Madama Cristina.

Ascolta l’intervista a un abitante di San Salvario:

Unknown


Current track
TITLE
ARTIST