Brasile, il popolo si ribella al golpe istituzionale: si rischia la dittatura?

Scritto dasu 16 Maggio 2016

Dopo il voto di impeachment che ha sospeso per sei mesi la presidente Dilma Roussef consegnando l’incarico di formare il governo ad interim al suo vice di destra Michel Temer, il popolo ha compreso fin dai primi annunci che si prospettano nuovi tagli e provvedimenti, ed è sceso in piazza in numerose città, contestando i nuovi ministri e la svolta neoliberista. Dal canto suo il neopresidente ha detto che se le manifestazioni proseguiranno non saranno tollerate, e non sarebbe la prima volta che nel paese i militari prendono in mano la situazione.

Ascolta la lucida analisi della situazione nella diretta di stamattina con Manfredo da Salvador:

Unknown

 

 


Current track
TITLE
ARTIST