La Catalogna al voto

Written by on 21 dicembre 2017

Oggi la Catalogna si reca alle urne per rinnovare il parlamento regionale di Barcellona. Un voto commissariato e calato dall’alto dallo stato centrale di Madrid, che assieme all’applicazione dell’articolo 155 (che prevede il commissariamento della regione da parte del governo centrale) ha imposto la consultazione elettorale per cercare di normalizzare la spinta indipendentista e riassorbire la crisi apertasi in Catalogna con il referendum del 1 ottobre.

 

Il voto di oggi arriva in un clima di generale incertezza e dopo una campagna elettorale caratterizzata dalla frammentazione dei vari e partiti e schieramenti. Il risultato delle urne consegnerà probabilmente uno scenario di equilibrio tra i blocchi e di difficile governabilità, mentre da Madrid il premier Rajoy continua a minacciare una reiterazione dell’applicazione dell’articolo 155 anche dopo il voto.

 

Alla vigilia delle elezioni, con Dario Lovaglio (compagno italiano a Barcellona) abbiamo fatto il punto sul clima elettorale e su quello politico più generale nella regione catalana, con un focus sulla questione dell’articolo 155 :

catalognaelezioni


Current track
TITLE
ARTIST