Un aggiornamento dalla Catalogna, tra paralisi istituzionale e movimento

Scritto dasu 14 Marzo 2018

Un aggiornamento dalla situazione catalana, dove continua la situazione di paralisi. Mentre i partiti della maggioranza indipendentisti frenano e mancano i nomi per le candidature, la piazza da una parte chiede il rispetto dei risultati referendari e invita a non piegarsi ai dettami del governo Rajoy e dall’altra converge su altre rivendicazioni, contro la repressione della libert√† di espressione, la stretta sulle pensioni e i temi delle mobilitazioni dell’otto marzo, in vista della manifestazione di sabato prossimo.

Ne abbiamo parlato con Dario Lovaglio, un compagno residente a Barcellona.

 

 

 


Current track
TITLE
ARTIST