Continua la lotta all’Embraco di Riva di Chieri

Scritto dasu 3 Ottobre 2019

Raggiungiamo al telefono Angelo, operaio impiegato presso l’ex Embraco di Riva di Chieri (Torino). Insieme ai suoi colleghi e alle sue colleghe Angelo si trova in queste ore sotto il Ministero dello Sviluppo Economico per pretendere che il governo nazionale voglia dimostrare reale interesse per la sorte di 147 opera* al momento lasciat* a spasso. Mentre i dirigenti si assegnano benefit milionari e il governatore del Piemonte Cirio salta sul carro della protesta, senza che nessun* ci creda davvero.

Ascolta la diretta:


Current track
TITLE
ARTIST