Sorveglianza speciale per i volontari italiani in Rojava? Il tribunale prende tempo

Scritto dasu 15 Ottobre 2019

Questa mattina il tribunale di Torino si sarebbe dovuto pronunciare sulla richiesta di sorveglianza speciale per tre volontari italiani che erano andati in Rojava per difendere la rivoluzione confederale e combattere l’ISIS.
Per la Procura di Torino il loro impegno contro i tagliagole dello Stato Islamico li rendebbe socialmente pericolosi.
Oggi la corte ha rimandato la decisione. L’attacco al Rojava e i massacri in corso hanno consigliato al tribunale di prendere tempo.

Ascolta la diretta fatta durante una pausa dell’udienza con Paolo, Azadi Pachino:

 

 


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST